Bicicletta 37km (155/08)

Il potere dei pioppiIl percorso di oggiLe previsioni del tempo sembrano un bollettino di guerra: ho deciso che oggi è il caso di fare una sgambatina prima di doversi rintanare (sempre che le previsioni ci piglino) in casa per l'ennesima ondata di freddo.
Dopo aver litigato un po' coll'orologio che ti dice anche quando morirai ma si incricca spesso™ mi sono buttato sul percorso verde in direzione Costano dove le nuvole mi hanno quasi convinto a tornare indietro. Da lì mi dirigo verso Passaggio di Bettona dove decido di tentare la scalata a Colle di Bettona (chiamato così perché è in salita) che raggiungo abbastanza agilmente agevolmente e dove, al bar sul cucuzzolo, ho comperato l'acqua più cattiva del mondo (nota mentale: la prossima volta comperare qualcos'altro). Da lì ridiscendo per Signoria fino ad arrivare a Torgiano dove ho girato per Cipresso e Bastia per riprendere il percorso verde che mi ha riportato fino a casa.
Ho notato tanti uccelli al percorso verde ed ho notato pure che i pioppi si fanno sentire imbiancando, in certi punti, tutto il paesaggio che, se io non me ne sono accorto dell'arrivo della primavera visto il tempaccio, loro se ne sono accorti molto bene.

La memoria della natura.

Il Tevere a TorgianoCardo con ospiteGran bel gallo a Costano

Percorrenza 37,27 km dalle 14:07 per 1h55'09" - Vel. media 19,4 km/h - Peso ↓ 104,3 kg


Visualizzazione ingrandita della mappa