Press "Enter" to skip to content

Tag: cannara

Bicicletta 48km (154/09)

La mia biciIl percorso di oggiOgni tanto succede che ci si senta dei coglioni. Oggi è successo a me.
Pedala pedala sono arrivato, con l'allenamento che ho adesso, a fare 48 km. Una distanza inframezzata da belle salitine e quindi ancora non alla mia portata in maniera tranquilla. Sono tornato a casa distrutto e già a 10 km da casa ero devastato.
Ho anche pedalato sotto un bel sole a picco che mi dava fastidio solo quando rallentavo (si, indovinato: in salita)
Sto comunque pensando di rifare il giro del lago Trasimeno. Ma tra un po'.

Da ricordare: che ieri sono andato con Roberto a comperare una bici quasi uguale alla mia e che ancora non sono in forma come due anni fa e peso qualche 15 kg in più.

Percorrenza 48,01 km dalle 16:01 per 2h15'42" - Vel. media 21,2 km/h - Peso ↑ 108,9 kg

Comments closed

Bicicletta 31km (405/08)

Chiesa di Cannara presa alle spalleIl percorso di oggiDopo mesi di inattività per dedicarmi ai piani, alle viti e ai massimi sistemi esistenziali che possano mettere in relazione l'uomo e l'avvitatore elettrico, sono riuscito a riprendere la mia bici che avevo, tra l'altro, lasciata nella casa che abitavo prima. È stata l'ultima cosa a traslocare.
Ricomincio, notevolmente appesantito nel corpo compensato dal sentirmi molto più leggero nello spirito, con un classico, passando per Rivotorto e raggiungendo Cannara sfiorando Spello. Il tutto, con mia grossa sorpresa, non mi è stato molto difficile e quindi posso pensare di poter, se insisto nel pedalare, perdere ancora del peso.
La via della bici è piena di ostacoli...

Assisi in lontananza si dipana dalla collinaCampo prima e campo dopoL'ordinato fiume Topino a Cannara

Percorrenza 30,96 km dalle 15:28 per 1h33'29" - Vel. media 19,9 km/h - Peso n.p.

Comments closed

Bicicletta 35km (324/08)

La statua della Madonna di Santa Maria degli AngeliIl percorso di oggiVisto che bisogna approfittare di ogni sprazzo di sole che possa sembrare duraturo, ho preso la bici per un giro diciamo "classico": quello che faccio quando non voglio pensare ad un nuovo percorso.
Salito fino alle pendici di Assisi ho notato persone che stavano assemblando l'area per l'Assisi Endurance Lifestyle che ci sarà tra qualche giorno. Da lì mi dirigo verso Rivotorto per poi scendere verso Capitan Loreto dove mi sono comperato da bere al solito bar.
Passato sopra la E75 mi dirigo verso Cannara e da lì, superata, verso la strada che congiunge Bevagna a Torgiano dove mi dirigo verso Torgiano.
Arrivato a Passaggio di Bettona ho svoltato verso Costano, Bastia e poi a casa dove, prima di arrivare, ho fotografato la Madonna in cima alla basilica.

Capisco che possa sembrare noioso ma il fatto che ogni 15 minuti minacciasse di piovere non l'ha reso tale.

Casa Gualdi ad Assisi (in ristrutturazione)Chiesetta di campagna a Rivotorto d'AssisiCampi di grano e, sullo sfondo, il monte SubasioAndando verso Passaggio di Bettona

Percorrenza 35,52 km dalle 15:12 per 1h35'18" - Vel. media 22,4 km/h - Peso ↑ 105,2

Comments closed